LA TECNOLOGIA SYNERGO

Somministrazione controllata di radiofrequenza nello strato superficiale delle pareti della vescica in associazione ad instillazioni vescicali con sostanza chemioterapica per il trattamento del tumore non-muscolo invasivo della vescica.

Il dispositivo di ipertermia a radiofrequenza Synergo® è stato progettato per trattamenti NMIBC (carcinoma della vescica non muscolo- invasivo). Il trattamento è basato su Radiofrequenza Indotta con Effetto Termo-Chemioterapico (RITE), ed è realizzato attraverso il riscaldamento delle pareti della vescica e l’instillazione intravescicale di agenti chemioterapici (p.es., mitomicina C [MMC], epirubicina, ecc.). 

Un applicatore per ablazione RF transuretrale unico, dotato di una miniatura antenna integrata a radiofrequenza (RF 915 MHz) e di termocoppie (sensori speciali per la misurazione della temperatura), viene introdotto nella vescica urinaria. L’antenna emette un calore controllabile sulle pareti della vescica, mentre le termocoppie controllano la temperatura delle pareti della vescica per verificare che si mantenga entro limiti di sicurezza. L’agente chemioterapico viene instillato attraverso il medesimo applicatore ed è mantenuto a circolazione e raffreddamento costanti dallo scambiatore di calore del dispositivo Synergo®.

L’estremità distale del'applicatore è collegata al computer incorporato Synergo®, che consente al medico di monitorare e controllare l’attività del sistema in tempo reale.

L’innalzamento della temperatura delle pareti della vescica a 42±2 ºC aumenta l’efficacia degli agenti chemioterapici attraverso molti meccanismi, oltre a quelli identificati in-vitro, compresi un miglioramento della penetrazione dei tessuti e una modifica della risposta immunitaria .

L’efficacia dell’instillazione chemioterapica assistita dalla radiofrequenza nella diffusione del farmaco è stata dimostrata con la mitomicina C, che si diffonde 6 volte più rapidamente tramite Synergo® RITE. La penetrazione di MMC nella parete e nelle cellule vescicali può essere dovuta alle correnti elettriche (“Foucault”) prodotte dalla radiofrequenza, che liberano e distribuiscono il farmaco tra le cellule e al loro interno, e all’estrema efficienza della diffusione del calore in profondità. Le stesse correnti sono anche responsabili dei micro-pori presenti sulla membrana cellulare, che aumentano il grado di assorbimento del farmaco.

 

MECCANISMO DI AZIONE

Viene misurata la temperatura accurata in tempo reale in 5 siti: 3 sulle pareti della vescica e 2 sull’uretra

Le correnti elettriche (Foucault) generate incrementano anche la mobilità intercellulare e intracellulare del farmaco
e l’assorbimento cellulare

Sinergia del farmaco chemioterapico
raffreddato unito al riscaldamento diretto
delle pareti della vescica tramite radiazione
in radiofrequenza

L'efficacia del sistema Synergo® è ampliamente confermata da studi clinici. Tuttavia, quando questo viene utilizzato nel trattamento del cancro della vescica non muscolo-invasivo, i risultati possono variare e comunque non sono garantiti. Prima di decidere sulle varie possibilità di trattamento, consultatevi con il vostro medico. Solo comprendendo i rischi di ciascun trattamento potrete prendere la decisione migliore per la vostra situazione individuale poiché il trattamento Synergo potrebbe non essere appropriato per ogni individuo e condizione. Informatevi sempre presso il vostro medico riguardo alle varie possibilità di trattamento esistenti, inclusi i rispettivi rischi e benefici. Solo un medico è in grado di stabilire se il trattamento Synergo sia appropriato per una situazione specifica.